Youtube dichiarerà guerra alle fake news anche in vista delle prossime elezioni di medio termine che si terranno negli stati uniti a novembre. Verranno abilitate nuove funzioni per le quali sono stati investiti all’incirca 25 milioni di dollari.

Il fine è di dare maggiore rilievo ai video di qualità ed autorevoli, spiega Neal Mohan, cercando di affossare i video complottistici  ed offrendo all’utente dei mezzi per poter decidere in autonomia se visualizzare o meno un determinato video e di conseguenza il canale che lo propone.

Questa politica è stata decisa dopo le recenti problematiche riscontrate dai social network. Poche settimane fa, Facebook ha annunciato che verificherà la veridicità delle notizie ampliando il controllo anche ai meme (foto con didascalie) ; mentre Twitter ha provveduto a bloccare oltre 70 milioni di account colpevoli della diffusione di fake news.

youtube logo

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO