Un bug permette di estendere gli aggiornamenti per Windows 7 per tre anni e gratuitamente!

204738135 e55eb5ab 41e1 49cf 996b 534961378a23

Gli aggiornamenti per Windows 7 si concluderanno il 14 gennaio 2020, quando Microsoft ha annullato il supporto pianificato per il sistema operativo. Questo ufficialmente è per il mercato dei consumatori privati, perché il segmento per le  attività professionali sarà gestito in modo diverso.

Tenendo conto del fatto che buona parte dei sistemi operativi  Windows 7 sono installati nelle aziende e che non tutti completeranno le migrazioni in corso in tempo, Microsoft ha annunciato diversi programmi per estendere il supporto oltre gennaio 2020 e mitigare la situazione.

Uno di questi è l’agevolazione FastTrack Center per Windows 10 e sarà disponibile per le aziende che acquistano un minimo di 150 licenze di Office 365 ProPlus o Microsoft 365. Microsoft offrirà inoltre aggiornamenti di sicurezza di Windows 7  senza costi aggiuntivi per un anno  per le entità affari e istruzione che firmano un accordo concreto con l’azienda. È disponibile per i clienti con un accordo Enterprise (EA) o con un abbonamento Enterprise Agreement (EAS) con gli abbonamenti correnti a Windows 10 E5, Microsoft 365 E5 e Microsoft 376 Es Security.

Un altro dei programmi di supporto che Microsoft offrirà si chiama Extended Security Updates e include assistenza tecnica personalizzata con aggiornamenti per Windows 7 durante i tre anni successivi alla fine del supporto ufficiale. Sarà offerto alle aziende di qualsiasi dimensione e comporta un pagamento che dipenderà dal numero di dispositivi e dai tempi di supporto. Il prezzo iniziale per gli utenti Pro ed Enterprise era di $ 50 per dispositivo, ma il prezzo aumenterà ogni anno.

Un consumatore può estendere gli aggiornamenti per Windows 7? E gratis?

Ufficialmente no, né gratuito né a pagamento . Microsoft consiglia agli utenti di Windows 7 di eseguire l’aggiornamento a Windows 10 (cosa che può ancora essere eseguita gratuitamente e legalmente), ma non offre alcun tipo di supporto esteso. Ufficialmente …

I ragazzi di My Digital Life affermano di aver trovato una “fessura” per intrufolarsi e hanno preparato un piccolo strumento per estendere gli aggiornamenti per Windows 7, sfruttando il programma Extended Security Updates per le aziende. Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per i dispositivi Windows 7 specificamente per determinare i computer idonei per gli aggiornamenti di sicurezza estesi.

Tecnicamente, ciò che fa questo strumento è ignorare tale verifica e consentire a qualsiasi dispositivo con Windows 7 di ricevere aggiornamenti riservati ai clienti paganti. Il processo (dopo la registrazione sulla pagina) richiede tre requisiti:

  • Avere gli aggiornamenti ufficiali KB4490628 -> KB4474419 -> e KB4523206 installati.
  • Installare lo strumento BypassESU.
  • Installare il verificatore ufficiale ESU KB4528069.

Non l’abbiamo provato, ma dicono che funzioni. Se lo desiderate e sotto la vostra responsabilità , in questo post avete tutte le informazioni. È improbabile che Microsoft blocchi l’hack prima della fine del supporto tecnico di Windows 7.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO