Come possiamo controllare se gli operatori hanno rallentato la velocità delle connessioni Internet?

speed

Anche le connessioni Internet in mezzo mondo stanno affrontando le conseguenze della pandemia di COVID-19 . Il confinamento ha prodotto un aumento sostanziale del traffico domestico e non è necessario utilizzare troppi strumenti specializzati per verificare che le prestazioni delle reti siano diminuite.

Il  telelavoro  è diventato uno strumento essenziale per le aziende ed i lavoratori che possono mantenere l’attività. Lo stesso vale per  l’insegnamento online, necessario per tenere il passo e non perdere l’anno didattico. Entrambe le sezioni comportano un aumento significativo di funzioni come la videoconferenza richiedendo un maggior consumo di dati.

Il consumo di tempo libero elettronico. I servizi VOD di gioco e streaming online sono un’altra tipologia di produzione di traffico web. In effetti, gli operatori hanno suggerito di razionalizzare l’intrattenimento su Internet per garantire il telelavoro durante la pandemia. Sebbene affermino di aver rafforzato le reti e i servizi di streaming in realtà hanno ridotto la qualità della trasmissione.

Passaggi preliminari per testare le connessioni Internet

Prima di testare la velocità di una connessione, è conveniente prendere in considerazione alcuni suggerimenti:

  • Per ottenere il valore di velocità massima, è necessario utilizzare una  connessione LAN Ethernet cablata .
  • Se si dispone di più router o punti di accesso collegati, scollegarli per il test utilizzando solo il router primario.
  • Impedire alle apparecchiature di rete di occupare la larghezza di banda con altri servizi aperti, in particolare P2P, streaming, ecc., che possono falsare il test.
  • Idealmente, solo le apparecchiature di prova dovrebbero essere collegate al router.
  • Effettuare diverse misurazioni per ottenere una media e in diversi momenti della giornata. Potresti essere sorpreso dalle differenze che puoi ottenere.
  • Nei test delle reti Wi-Fi wireless non raggiungerai mai la velocità di una connessione cablata e le differenze potrebbero essere maggiori a seconda dei terminali, della posizione, dello standard wireless utilizzato o del canale a cui è connessa.
  • Per i test Wi-Fi, prova a individuare un canale il più basso possibile e il più vicino possibile al router.
  • Lo stesso si può dire per i test su reti mobili a banda larga. Idealmente è consigliabile individuare un’area che sia chiara e con un buon segnale dal provider, sebbene ciò non sia sempre possibile.

Verifica della velocità delle connessioni Internet

Esistono diverse applicazioni che ci consentono di verificare la velocità reale. Se testiamo regolarmente ed annotiamo i risultati, saremo anche in grado di confrontare se l’aumento del traffico dovuto al COVID ci ha penalizzato.

Una di queste applicazioni è Speedtest.net , che offre un test affidabile e facile da usare.

  • Carichiamo semplicemente la pagina in qualsiasi browser Web e vedremo come lo strumento ci offre l’  IP pubblico, la sua posizione e il provider Internet .
  • Iniziamo il test con un semplice clic con la possibilità di scegliere il server da cui intendiamo fare il test. In generale, quello più vicino offrirà i migliori risultati.
  • Lo strumento restituirà la  velocità massima raggiunta per il download e per l’upload nonché i ping  effettuati.
  • Il risultato sarà visibile e avremo la possibilità di salvarne un’immagine per confrontarla in un secondo momento o includerla nel nostro profilo di forum e simili.
  • Se desideri una maggiore personalizzazione delle preferenze e la gestione dei risultati, puoi creare un account e sarà più facile per i test successivi.
  • Puoi anche testare la tua connessione cellulare con Mobile Speedtest , disponibile gratuitamente per iOS e Android.

Possiamo migliorare la connessione? Se non abbiamo una base da cui partire e, poiché sospettiamo che la larghezza di banda sia stata ridotta per impostazione predefinita, è complicato, ma raccomandiamo le solite tecniche:

  • Utilizzare la rete cablata quando possibile.
  • Prova il miglior DNS  per la tua rete.
  • Seleziona il canale meno saturo se usi le connessioni Wi-Fi.
  • Gestire il funzionamento del router .
  • Seleziona la posizione migliore per router Wi-Fi e punti di accesso .
  • Dai la priorità al traffico per soddisfare le esigenze di massima priorità, riservando l’uso di strumenti per il tempo libero, videogiochi, streaming, riproduzione di video in diretta in ore con meno traffico.
CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO