PhpMyAdmin, come aumentare il limite di upload

In un precedente articolo abbiamo visto che cos’è phpmyadmin e come installarlo, vediamo ora come aumentare il limite di upload che di default è settato a 2mb. Lavorando infatti in un ambiente CMS è facile che il database superi la capacità di 2mb e sia necessario ampliare questo limite per poter ripristinare i dati salvati.

La modifica deve essere fatta sul file di sistema php.ini, per sapere in che cartella si trova bisogna avviare un test del sistema php. Con un editor di testo digitate il seguente codice  <?php phpinfo(); ?> ed in seguito salvatelo nella cartella localhost  con nome test.php in seguito, sulla barra indirizzo di un qualsiasi browser di navigazione, digitate l’indirizzo localhost/test.php ed avrete il risultato come da figura 1, l’indirizzo della cartella dove trovare il file php.ini lo trovate nelle prime righe del test.

test php
Figura 1

In ambiente linux il file php.ini è protetto da scrittura e bisogna perciò procedere con la procedura “superutente” avviando il vostro file manager da terminale precedendolo con il comando sudo, quindi se ad esempio come file manager avete “caja” il comando dovrà essere sudo caja. Copiate il file php.ini ed incollatelo nella cartella scrivania, con il tasto destro del mouse accedete alle proprietà del file e togliete la protezione da scrittura, aprite il file con un editor di testo e ricercate la parte dedicata al file upload e modificate il dato 2M (vedi figura 2) con uno più consono alle vostre necessità, salvate il file, rimettete l’opzione di protezione da scrittura e copiatelo nella cartella originale sovrascrivendo il file originale.

phpini
Figura 2

Per rendere effettiva la modifica sarà necessario riavviare il server digitando da terminale il comando sudo /etc/init.d/apache2 restart

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

due × 5 =