Linux, il rimedio per un hard disk con settori danneggiati.

I computer sono macchine e quindi sono soggetti ad usura, è possibile che con uno sbalzo di tensione o spegnimento improvviso un hard disk possa danneggiarsi.

In questo articolo vedremo come ovviare a questo problema utilizzando il programma hdrecover, un applicazione debian che è quindi compatibile con linux ubuntu e linux mint.

Iniziamo con lo scaricare il programma da questo link,  selezioniamo il file ed utilizzando il tasto destro del mouse scegliamo di avviarlo con il gestore pacchetti (nel caso di linux mint si utilizza gdebi), così facendo verrà installato e potrà essere avviato da terminale digitando il comando “hdrecover /dev/sda1” dove /dev/sda1 è il nome dell’ hard disk con i settori danneggiati, per ricavare questo dato è sufficiente avviare il programma “dischi” e leggere il dato del dispositivo (vedi immagine 1)

dischi
Immagine 1

 

Il programma inizierà la scansione e la durata potrà essere di alcune ore, direttamente proporzionale alla capienza del disco, se il programma non riesce a riparare i settori danneggiati vi chiederà se volete eliminarli. Prima di procedere consiglio comunque di fare un backup dei vostri dati.

A fine scansione vi comparirà un sommario su quanto è stato fatto.

 

 

 

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

quattordici − 1 =