Linux foundation, nasce il progetto Civil Infrastructure Platform (CIP)

La linux foundation, nella conferenza “embedded linux”, ha annunciato la nascita del progetto software “civil infrastructure platform” (CIP).

Si tratta di una struttura open source che sarà utile per la realizzazione di software necessario per la gestione di servizi fondamentali alla collettività: sanità, trasporti, energia, acqua potabile e comunicazione.

Lavorando sui kernel di linux si potrà creare un software di base per le aziende che lo necessitino, il tutto caratterizzato sicurezza e versatilità. Utilizzando le risorse condivise gli ingegneri sviluppatori impiegheranno meno tempo a realizzare i loro progetti. Si avrà una struttura software di base comune da dove partire permettendo una condivisione di idee e sforzi fra i partner del progetto, permettendo così un considerevole abbattimento dei costi che è un problema che affligge da sempre lo sviluppo di progetti civili.

Parte determinante di tutto ciò sarà inoltre la sostenibilità del progetto CIP. La fondazione contribuirà alla realizzazione di una struttura di manutenzione a lungo termine delle componenti open source (da 10 a 60 anni) che seguirà il ciclo di vita del prodotto. I partner CIP contribuiranno a ciò ognuno nell’ambito del proprio settore e area, venendo incontro alle richieste del sistema di infrastrutture civili.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

14 − 7 =