Configurare chrome per una migliore navigazione in internet.

Internet è un mezzo di comunicazione ed informazione oramai insostituibile ma, specialmente negli ultimi anni, ha subito dei cambiamenti che ne rendono antipatico l’uso. Chi utilizza Facebook si sarà certamente accorto del proliferare di pagine che mirano ad attirare visitatori con notizie false ed eclatanti con lo scopo di avere un ritorno economico con la pubblicità presente sul proprio sito. Facebook il 15/12/2016 ha comunicato di avere deciso di contrastare questo problema, avvierà dei test mettendo a disposizione degli utenti dei mezzi per segnalare le notizie false. Insieme a Google inoltre cambierà alcune sue politiche sulla pubblicità per evitare che chi fornisce notizie non vere possa anche guadagnarci. L’ideale sarebbe fare una verifica sui motori di ricerca prima di condividere una notizia, nel frattempo però chi utilizza il browser chrome può da subito installare l’estensione di bufale.net che trovate QUI , i post provenienti da pagine presenti nella lista nera saranno evidenziati con una cornice ed un messaggio di avvertimento.

bufala
Esempio di come viene evidenziata una notizia falsa.

 

Altro problema sono i siti con pubblicità invadente, ad esempio pagine e pop up che si aprono automaticamente, video pubblicitari di 30 secondi inglobati in filmati che durano 3 minuti e richiesta di like per permetterti di leggere un blog: sono cose inaccettabili. A questo proposito ci viene in aiuto Adblock, un’estensione per chrome installabile QUI che si può configurare in vari modi.  Personalmente ho scelto di mostrare la pubblicità ovunque tranne per i domini inseriti nella lista nera del programma.

 

 

 

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

4 × cinque =